venerdì 26 ottobre 2007

Morte di un frigorifero -atto secondo-

In pieno stile "Casa dei Gatti" è partita l'operazione per contrastare la morte del perfido elettrodomestico. Gatto e Zampetta in sole 3 ore si sono espressi creativamente nella risoluzione del problema: ognuno a modo suo.

Zampetta: sito di Mediaworld, breve analisi comparativa dei modelli di frigorifero in commercio, scelta dei due modelli più interessanti, invio di una mail a Gatto corredata di link ai suddetti elettrodomestici, elenco dei fattori ritenuti importanti nella scelta dello stesso, segnalazioni di eventuali problematiche relative alla mancanza di un frigorifero funzionante a breve e a lungo termine. Possibilità di soluzione: acquisto di un nuovo frigorifero in giornata previo avviso della padrona di casa.

Gatto: telefonata a Zampetta per calmarla, razionalizzazione dell'accaduto, valutazione della problematica, confutazione della possibile soluzione di Zampetta, ipotizzazione di almeno 5 soluzioni diverse, scarto di almeno 2 possibili soluzioni. Possibilità di soluzione: chiamare un tecnico e far riparare il frigo, utilizzare un frigorifero in possesso di Gatto (non c'entra con la cucina, ma ciò che conta è il risultato), rimandare l'acquisto del frigo ad una valutazione più attenta della problematica e dopo un confronto con la padrona di casa che deve definire la sua posizione.

Dopo una cosa simile Zampetta, che ingegnere non è, inizia a sentirsi tale: non ci sono dubbi, in queste cose il creativo della coppia è Gatto.

1 commento:

Gatto ha detto...

GATTO RULEZ!!!!