giovedì 25 ottobre 2007

Iperattività

Sono le 19:00: Zampetta torna dall'ufficio, Gatto è in sala. Bacetto rituale di saluto, quattro parole e Zampetta comincia a scalpitare: ci sono mille cose da fare.
Si libera dall'abbraccio felino e annuncia "Stasera pollo con gli anacardi!", Gatto la guarda a metà tra l'afflitto e lo stupito " Ma ce la fai? Ne hai voglia? Vuoi una mano?".
"Si. Si. No." questa è la risposta.

Zampetta prepara il pollo, raccoglie i vestiti dallo stendino, lava i piatti e prepara il caffè seguita con lo sguardo da Gatto che dopo un po' sospira
"Ma tu non ti fermi mai?"

Zampetta, a volte, è un pochino iperattiva.

2 commenti:

Lupina ha detto...

Zampetta è una creatura ammirevole. Io adesso riesco solo ad assemblare cose commestibili, che a volte non stanno neanche tanto bene insieme.

Com'era il pollo, poi?

Gatto ha detto...

zampetta non è "a volte un po' iperattiva", bensì una trottola scalmanata che non si ferma mai!!!
Anche per questo l'amo...